IL VINO DI MONTAGNA

This post is also available in: English

Tutto è cominciato con il sogno di un uomo nel 2011. Probabilmente questo progetto gli è venuto in mente una sera, mentre si godeva un buon bicchiere di vino di fronte al camino, ammirando dalla finestra la luce del tramonto sulle montagne.
Così disse agli amici: “Perché non piantiamo un vigneto qui a Cortina?” – compito per niente facile!
Eppure scelsero un terrazzamento chiamato La Vera, affacciato sulla vallata all’ombra del Pomgagnon e lì dettero inizio al progetto.
 
Questo nuovo primato si aggiunge alle molteplici ragioni per cui vale la pena visitare Cortina, destinazione amata da celebrità e intellettuali, un angolo di paradiso nel cuore delle Dolomiti. Queste imponenti fortezze rocciose che diventano rosa al tramonto.
 
Le Dolomiti sono ciò che resta di un antico fondale marino e di isole, formatisi in un mare tropicale centinaia di milioni di anni fa!
I primi esploratori del diciottesimo e diciannovesimo secolo descrivevano questi scenari, oggi patrimonio dell’UNESCO, come il regno “dei Titani o dei monti pallidi” e adesso, da qualche anno, sono anche il regno del Dio Bacco!
 
Zardini, il nostro produttore di vino, ha potuto realizzare il suo sogno grazie agli amici Francesco Anaclerio e Federico Menardi Comin oltre che con il supporto di un’antica istituzione locale che governa le proprietà collettive in quest’area, le Regole d’Ampezzo.
 
Tutto il vino prodotto è completamente biologico.

Scroll UpScroll Up